Porfido del Trentino - estrazione lavorazione e posa in opera di prodotti in porfido
LINK SITO
il sito dedicato al porfido trentino

PREVENTIVI POSA

Per informazioni sui prodotti di porfido ed eventuali richieste di preventivo scrivete al seguente indirizzo mail:

mail porfido

I CUBETTI

immagini cubetti di porfido del trentino
Detti anche sanpietrini, i cubetti di porfido sono tra i materiali lapidei più diffusi e belli da vedere. La varietà di colori e i diversi sistemi di posa dei cubetti offrono una vasta gamma di soluzioni per la pavimentazione in generale permettendo di far fronte a qualsiasi soluzione progettuale in particolare dove ci sono diversi ed evidenti dislivelli.

LA PAVIMENTAZIONE

immagini pavimenti di porfido del trentino
La pavimentazione esterna come arredi urbani realizzata con prodotti di porfido offre la possibilità di creare una innumerevole quantità di soluzioni estetiche combinando i vari prodotti di porfido ma anche abbinandoli con pietre naturali di altro tipo come ad esempio il granito pepe sale, o accompagnati da altri materiali magari utilizzati per fare dei rivestimenti di muri di cinta, in questo modo si realizzano opere che soddisfano qualsiasi tipo di esigenza e gusto dando ai progettisti e architetti possibilità di far fronte a qualsiasi esigenza del committente.

IL PORFIDO SEGATO

immagini porfido segato del trentino
Il porfido lavorato a taglio di sega e con piano fiammato o levigato offre sicuramente prodotti meglio rifiniti a differenza del taglio a spacco, inoltre questo tipo di lavorazione che prevede il taglio delle lastre dai blocchi offre la possibilità di ricavare praticamente qualsiasi tipo di prodotto si intenda realizzare a partire da spessori di quasi 1 cm fino a lavorati massicci di diversi cm di spessore. Le piastrelle coste segate e piano fiammato vengono prodotte con spessori uniformi dando la possibilità di posare il materiale a colla su massetto già predisposto.

IL MOSAICO NORMALE

altrimenti detto opera incerta o lastrame normale
--- mosaico - opera incerta ---
Il mosaico o comunemente chiamato opera incerta si presenta con piano cava e colore che va dal semplice grigio fino ad una combimazione di colori misto viola e rossiccio ruggine.
Viene ricavato durante la prima lavorazione del porfido, spaccando i blocchi della cava con apposite mazzette e quindi selezionato in base allo spessore ed alla pezzatura.
Il mosaico normale ha uno spessore che normalmente va da 2 a 5 cm circa.
[Scheda tecnica] [ Top ]

IL MOSAICO GIGANTE

lastrame gigante di porfido
--- gigante - opera incerta ---
Il lastrame gigante al pari del mosaico viene selezionato in cava però questo prodotto viene scelto oltre che per lo spessore anche per la pezzatura delle piastre che in media raggiungono una diagonale di 50 cm.

Per quanto riguarda gli spessori vengono fatte due scelte, da 2 a 4 cm per il gigante sottile detto anche gigantino e da 3 a 7 cm per il gigante normale.

Il gigante può essere a sua volta impiegato direttamente come prodotto finito per posa oppure passare alla seconda lavorazione e essere così trasformato in piastrelle con coste a spacco o segate.

[Scheda tecnica] [ Top ]

I CUBETTI

sono prodotti dalla lavorazione a spacco del porfido
--- cubetti archi contrastanti ---
I cubetti vengono realizzati dalla lavorazione a spacco del materiale grezzo estratto dalla cava. La lavorazione avviene con le trance oleodinamiche, mentre la rifinitura del prodotto viene effettuata manualmente dall'operatore tramite attrezzi speciali adatti per questo tipo di materiale molto resistente.

Il piano superiore del cubetto è piano cava leggermente ruvido mentre i lati tagliati a spacco risultano molto più ruvidi, i vari angoli del cubetto non devono essere uguali tra loro e le facce del cubetto possono essere diverse per misura e angolo.

Questo prodotto viene realizzato in quattro misure fondamentali che sono i 4/6 cm, 6/8 cm, 8/10 cm, e 10/12 cm. Su ordinazione si realizzano anche cubetti di misure più grandi e anche misure fisse come i 10x10 cm.

[Scheda tecnica] [ Top ]

LE PIASTRELLE

vengono prodotte con macchinari tipo trancia
--- piastrelle a spacco colore misto ---
Il metodo di lavorazione delle piastrelle è lo stesso usato per i cubetti, sono prodotte in serie con i macchinari e poi rifinite a mano.Questo prodotto è disponibile in diverse misure e più precisamente 10, 15, 20, 25, 30, 35 e 40 cm di larghezza mentre la lunghezza è a correre e non inferiore alla larghezza della piastrella stessa.
Oltre che per misura del piano le piastrelle vengono selezionate anche per diverso spessore, 1/3 cm, 3/6 cm e 5/8 cm denominate rispettivamente sottili, normali e grosse.

Il piano superiore della piastrella è piano cava leggermente ruvido mentre i lati tagliati a spacco risultano molto più ruvidi, i lati sono paralleli e i quattro angoli di 90 gradi.
Anche per le piastrelle si tagliano misure fisse su ordinazione.

[Scheda tecnica] [ Top ]

I GRADINI

a spacco sono lavorati come le piastrelle
--- gradini a spacco misura a correre ---
I gradini a spacco sono prodotti con lo stesso sistema di lavorazione usato per le piastrelle a spacco. Normalmente sono realizzati in quattro misure base con pedata di 25, 30, 35 e 40 cm lunghezza a correre mai inferiore alla misura in larghezza e spessori di 3, 4 e 5 cm.

Il piano superiore del gradino è piano cava leggermente ruvido mentre i lati tagliati a spacco risultano molto più ruvidi, i lati sono paralleli e i quattro angoli di 90 gradi, un lato a spacco sarà comunque di spessore uniforme perchè una volta posato risulterà a vista
Anche per i gradini si tagliano misure fisse su ordinazione.

[Scheda tecnica] [ Top ]

I CORDONI

sono impiegati per delimitare marciapiedi o aiuole
--- cordoni impiegati come bordo ---
I cordoni di porfido a spacco sono lavorati con lo stesso criterio degli altri prodotti descritti sopra, vengono realizzati in spessori che sono di 4, 5, 6, 7 e 8 cm.
Il lato a spacco è rivolto in alto come terminale, esempio di un marciapiede e la profondità o altezza del cordolo che risulta piano cava è normalmente di circa 20-25 cm e rimane a vista in base all'altezza che avrà il gradino risultante.
aiuola costruita con cordoni

Anche per i cordoni si producono misure particolari soprattutto per quanto riguarda la profondità che può essere maggiore o minore di quella standard proprio in base all'utilizzo che viene fatto del prodotto stesso.

[Scheda tecnica] [ Top ]

I BINDERI

anche i binderi vengono usati per delimitare marciapiedi o altro
--- binderi impiegati come bordo ---

I binderi sono realizzati in due misure standard e precisamente 10 cm in larghezza e lunghezza a correre mentre lo spessore può essere di 5/8 cm oppure 8/11 cm e 12 cm in larghezza e lunghezza a correre con spessore di 10/15 cm.

--- binderi a file dritte ---

Il piano superiore del bindero è piano cava leggermente ruvido mentre i lati tagliati a spacco risultano molto più ruvidi, i lati sono paralleli e i quattro angoli di 90 gradi.

[Scheda tecnica] [ Top ]

GLI SMOLLERI

si usano per rivestimento e per pavimentare
--- rivestimento con smolleri ---

Gli smolleri vengono prodotti dai ritagli di porfido che si ottengono durante la lavorazione delle piastrelle a spacco.

pavimentazione con smolleri

Sono prodotti con spessori che vanno da 2 a 10 cm per il lato a spacco e comunque lo spessore del pezzo deve essere uniforme e non a "lama di coltello" e da 8 a 13 cm come profondità.

[Scheda tecnica] [ Top ]

Tutte le immagini che trovate nel sito sono © della ditta PROGETTO PORFIDO S.n.c. di Avi Luca & C. - data ultimo aggiornamento mar/11/2013